Odontoiatria restaurativa San Severo, Foggia

Odontoiatria restaurativa

L’odontoiatria restaurativa è quella branca dell’odontoiatria rivolta al restauro conservativo dell’elemento dentario colpito da patologia (cariosa, o traumatica) o da inestetismi.


Cos’è la carie dentale?
La placca è una pellicola bianco-giallastra contenente batteri, residui di cibo e saliva, che si attacca ai denti soprattutto nelle zone in cui la pulizia risulta più difficile: solchi dentali della superficie masticatoria, spazi tra dente e dente e bordo gengivale. I batteri presenti nella placca trasformano gli zuccheri in acidi, i quali possono intaccare prima lo smalto e poi la dentina, dando luogo alla formazione di una cavità (carie dentale), che se non curata, può ingrandirsi distruggendo progressivamente il dente. Un dente attaccato dalla carie non guarisce mai da solo; ecco perché la prevenzione e la cura della carie dentale sono così importanti.


Come progredisce la carie dentale?
La carie dentale inizia dallo smalto, il tessuto duro che ricopre il dente. Questo diventa prima di colore bianco pallido, rimanendo liscio, per poi diventare ruvido. Durante questa fase è ancora possibile un processo di “autoguarigione” del dente, effettuando una corretta igiene orale con prodotti a base di fluoro e limitando l’introduzione degli zuccheri.
Se la carie dentale non viene curata durante questo stadio, progredisce formando una cavità nello smalto. La carie dentale può raggiungere poi la dentina. I tubuli dentinali comunicano con la polpa, dove si trovano i nervi dentali, quindi molto spesso il dente diventa sensibile al caldo, al freddo e ai cibi dolci.
Progredendo ulteriormente, la carie può raggiungere la polpa dentale, provocando un’infiammazione, spesso dolorosa, che nei casi più gravi può coinvolgere anche il tessuto osseo.

Come si può prevenire?
  • IGIENE ORALE: L’igiene orale gioca un ruolo fondamentale, rimuovendo placca a residui di cibo che portano alla formazione della carie. È importante spazzolare i denti dopo ogni pasto, con maggiore attenzione prima di coricarsi. Il filo interdentale risulta essenziale per la pulizia tra dente e dente, zona dove spesso ha inizio il processo carioso.
  • ALIMENTAZIONE: Gli zuccheri, soprattutto quelli semplici (contenuti in caramelle, dolci, bevande zuccherate) hanno una grossa responsabilità nella formazione della carie dentale. I batteri trasformano gli zuccheri non rimossi dai denti in acidi durante un intervallo di circa 20 minuti. Evitate snacks frequenti con cibi dolci: fuori dai pasti infatti la limitata produzione di saliva favorisce l’adesione ai denti degli zuccheri in maniera prolungata.
  • FLUORO: È un minerale in grado di rafforzare i denti e proteggerli dalla carie. È normalmente presente nell’acqua potabile e in alcuni alimenti (es. pesce, arachidi e the). Utili nella prevenzione della carie dentale l’applicazione locale con l’uso di dentifrici e colluttori a base di fluoro, e trattamenti di fluoroprofilassi durante le sedute di igiene in studio. L’assunzione di fluoro sotto forma di compresse può essere indicata nella fase di crescita dei denti, fino all’età di 12 anni circa;
  • IGIENE PROFESSIONALE: Controlli regolari dal dentista e sedute di igiene professionale in studio ogni sei mesi (salvo indicazioni diverse) assicurano una prevenzione adeguata e un tempestivo trattamento di eventuali processi cariosi in atto.

La carie dentale dipende dall’età?
La carie dentale si sviluppa più rapidamente e più frequentemente nei denti di bambini e ragazzi, nei quali può essere utile un trattamento di sigillatura dei solchi. Tuttavia, la carie dentale è comune anche tra gli adulti e gli anziani; talvolta può svilupparsi attorno al bordo di un’otturazione indebolita o fratturata dal tempo e dall’usura o possono colpire le radici dei denti, quando queste risultino scoperte dalla recessione gengivale.


Come si cura un dente cariato?
Il tuo dentista rimuoverà la parte di dente danneggiata dalla carie fino a trovare tessuto sano. La cavità così ottenuta viene poi disinfettata e il dente viene restaurato con un’otturazione, un intarsio, una corona, una faccetta, a seconda della grandezza e della posizione della cavità ottenuta, ad esigenze estetiche, masticatorie e di robustezza del restauro.
Quando la carie è molto profonda può essere necessario eseguire una cura canalare, prima di procedere al restauro.


Perché curare la carie nella fase iniziale?
La carie dentale è un processo irreversibile per cui, una volta individuata, è preferibile curarla subito, anche se non dà dolore. Essa altrimenti progredisce danneggiando seriamente il dente e coinvolgendo anche i denti vicini. Restaurare un dente cariato allo stadio iniziale comporta un procedimento più semplice ed economico rispetto a una cura canalare o ad altre procedure necessarie quando il dente è stato ormai profondamente danneggiato.


Esiste una predisposizione alla carie dentale?
Sì.

I fattori che favoriscono la carie dentale sono:
  • Predisposizione di natura ereditaria;
  • Denti storti o molto vicini tra di loro, la cui pulizia risulta difficile;
  • Denti con solchi molto accentuati, nei quali la placca e residui alimentari ristagnano più facilmente;
  • Condizioni fisiologiche quali gravidanza e allattamento, che a causa di modificazioni ormonali alterano la composizione cellulare.

               

Dott. Michele Annolfi

Sede San Severo: Via Legnano, 23 - San Severo (FG)
Sede Manfredonia: Via Cave, 1 - Manfredonia (Foggia)

Studio San Severo: 0882 605021, 392 2184388
Studio Manfredonia: 392 0165555
Email: studiodentisticoannolfi@gmail.com

Partita IVA 03907350718

declino responsabilità | privacy

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà del Dott. Michele Annolfi .

www.dentisti-italia.it

© 2016. «powered by Dentisti Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.